Parigi, dormire a 25 euro per notte

I tre amici.

 

 

Si chiama Les Piaules il più bell’ostello in città, appena aperto da tre amici nel quartiere di Belleville. Vediamolo

Belleville: il suo mercato, i suoi bo-bo (borghesi-bohémiens), i suoi venditori di kebab, i suoi commercianti e artigiani… È qui, in questo quartiere popolare, meticcio ma in via di progressiva gentrificazione, che tre amici intraprendenti sui trent’anni hanno deciso di aprire un ostello in pieno boulevard Belleville e l’hanno chiamato sobriamente Les Piaules, le stanze. Dopo Generator e Saint Christopher, le due insegne anglosassoni di alloggi urbani di moda e di prezzo modico, Matthieu, Louis e Damien puntano sul loro «french touch» per attirare i giovani nomadi iperconnessi e i bo-bo a corto di spiccioli.

 

 

L'atrio d'ingresso

 

 

Ricavato in un bell’edificio Art Déco, a prima vista Les Piaules può sembrare più un albergo boutique che un luogo di sosta per viaggiatori con lo zaino. Matthieu (già a capo del ristorante Chai 33 a Bercy), Damien e Louis (ex ristoratori a Les Pinces, il locale che democratizzò l’aragosta) hanno voluto fare le cose con stile chiedendo aiuto all’architetto Kristian Gavoille, ex collaboratore di Philippe Starck, che ha realizzato la scenografia di Mama Shelter, il bancone del bar lungo quattordici metri, tutto di legno, che funge anche da tavola. Al quale si aggiungono le poltrone club, i tappeti orientali, la biblioteca con la stufa a legna e libri di ogni genere.

I prezzi variano a seconda del piano (sei in tutto) e della sistemazione in camere da quattro, sei oppure otto posti letto. Si parte da 25 euro. Ogni letto è provvisto di tende per isolarsi dalla vista dei compagni di stanza, un e-book design e prese individuali per collegare smartphone e tablet.

 

 

Una camera doppia di categoria «alberghiera»,jpg

 

 

«Abbiamo viaggiato tutti e tre un anno attorno per provare e confrontare i migliori e i peggiori ostelli del mondo», spiega Matthieu. «Queste diverse esperienze ci hanno permesso soprattutto di capire che cosa non bisogna trascurare in questo tipo di strutture». Per allargare la cerchia della potenziale clientela, i tre amici propongono anche sette camere doppie di categoria «alberghiera» (a partire da 100 euro) con servizio in camera, due delle quali con grande vetrata e terrazza dalle quali si scorgono la basilica di Montmartre (Sacré Coeur) e la Torre Eiffel. (Da un articolo di Dorane Vignando per Le Nouvel Observateur)

Les Piaules, 59 boulevard de Belleville, Paris 11
01 43 55 09 97 LesPiaules.com
Posti letto a partire da 25 euro; 7 euro la colazione

 

 

Altre foto

Previous Image
Next Image

info heading

info content

Nessun commento ancora

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi