L’Emilia conquista Londra

Tigelle
 

di Enrico Franceschini

 

 

In un certo senso la mia vita londinese ruota attorno a un centro commerciale di Finchley road: dentro ci sono il primo supermercato dove sono andato a fare la spesa, la palestra con piscina dove accompagnavo mio figlio ai corsi di nuoto, la libreria dove facevo acquisti mentre lui nuotava, il cinema dove ho visto tanti film e i vari ristoranti (pizzeria, cinese, hamburger, hot dog, sushi) dove ho mangiato tante volte un boccone prima o dopo il film.

È proprio sulla ristorazione che vorrei soffermarmi nella letterina di oggi. Di pizzerie, tanto per cominciare, adesso ce ne sono tre, a conferma della popolarità del nostro piatto nazionale. Ma è nel ristorante di sushi che l'altro giorno ho avuto una rivelazione. Anzi, due. La prima nei panni del cameriere, che sentito il mio accento ha chiesto se ero italiano. «Bolognese», ho precisato. «E io modenese!», ha risposto con entusiasmo Riccardo, presentandosi e quasi abbracciandomi come un compaesano, «potresti farmi le ordinazioni anche in dialetto».

Dopo le ordinazioni, mi ha fatto la rivelazione numero due, indicando un chioschetto ai piedi della scale mobili del centro commerciale, dove un tempo si vendevano pop-corn e fast food. Ebbene, adesso il chiosco vende prodotti alimentari tipici emiliani: tortellini, tigelle, gnocco fritto, da consumare sul posto, sugli sgabelli davanti a un bancone, oppure da impacchettare e portare a casa. Il gnocco fritto al posto dei pop-corn in un centro commerciale di Londra: chi se lo sarebbe immaginato? È la globalizzazione, bellezza! (la Repubblica, 26 ottobre 2015)

Dove: 255, Finchley road NW3 6LU, Londra
tel. 0790 9594094

Nessun commento ancora

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi