Mai provate le udon alla bolognese?

Il ristorante Cho Cho San di Sydney

 

di Enrico Franceschini

«Siete pronti per le udon alla bolognese?». Leggere un titolo simile sul Financial Times, sia pure sulle pagine di life-style, non poteva non attirare la curiosità di un nativo delle Due Torri. Nell'articolo in questione, il columnist Tyler Brûlé, che è anche direttore di Monocle, raffinato mensile britannico, racconta di avere fatto recentemente tappa in Australia e di essere rimasto talmente colpito da un piatto di «udon alla bolognese», servito dal ristorante Cho Cho San di Sydney, che da allora cerca scuse per tornarci.

Digito udon su Google. Scopro che è una varietà di noodles, tagliatelle diremmo noi, preparate con farina integrale di grano, tipiche della cucina giapponese. Se ne trovano le prime tracce in un ricettario del 1643 e in Giappone sono talmente popolari da avere una propria festività (il 2 luglio). Di solito vengono servite come zuppa, ma possono essere cucinate anche asciutte (fredde o calde). Ci sono le udon Tempura, le udon Sansai, le udon Nika, le udon Shippiku, le udon Gomoku, le udon Tsukimi, le udon Kitsane, le udon Kayaku e le udon Bukkake. Ma niente ha fatto venire l'acquolina in bocca al columnist del quotidiano della City come le «udon alla bolognese».

Sospetto siano lontane parenti di quelle che in Italia chiamano tagliatelle alla bolognese e a Bologna chiamiamo tagliatelle al ragù. E quando un sugo tradizionale emiliano finisce in un piatto tipico giapponese, dentro un ristorante australiano, in bocca a un inglese, che poi ne scrive sul Financial Times, possiamo davvero dire che Bologna è sulla mappa del mondo. È la globalizzazione, bellezza! (la Repubblica, 20 aprile 2015)

 

Un piatto di udon

Nessun commento ancora

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi