Giappone, un municipio fuori dal comune

Una seduta del consiglio comunale e i visitatori che assistono ai lavori dietro la vetrata che si vede sul fondo

 

 

C’è un municipio, in Giappone, dove non si va solo a fare le carte, a dire che si è nati o si è morti. No, nel palazzo comunale di Nagaoka si va per puro spasso. Per turismo. E se una città di 300 mila abitanti, nel nord-ovest del Paese, attira ogni anno un milione e 200 mila visitatori, cioè il quadruplo della sua popolazione, vuol dire che si tratta di un municipio un po’ fuori norma. Se fosse un parco divertimenti, sarebbe il terzo per popolarità nella terra del Sol Levante.

In effetti, il palazzo disegnato dall’architetto Kengo Kuma è un’anomalia nel ramo degli edifici pubblici. Della sua diversità ti accorgi già all’ingresso. Quel che vedi subito non sono gli uffici amministrativi ma una grande corte e terrazze a diversi livelli. A colpire, una volta dentro questa struttura di 12 mila metri quadrati, sono soprattutto i numerosi ed enormi pannelli di legno sospesi ai soffitti. Fanno da pendant alle tavole di legno agganciate alle pareti di vetro degli uffici. Dall’insieme scaturiscono giochi di luce che donano all’ambiente un’atmosfera calda, dolce e rassicurante.

L’ombelico dell’edificio è la sala consiliare al pianterreno. Da due vetrate i cittadini di Nagaoka, così come i visitatori, possono assistere alle sedute del consiglio comunale. Ma questa non è una novità architettonica. È l’acquario della democrazia più o meno trasparente. È normale che il popolo veda e ascolti le discussioni dei propri eletti. Le decisioni vengono prese in suo nome.

Dato che non c’è turismo senza shopping e ristoro, nel complesso si trovano negozi, bar e gallerie d’arte. Una bibita e una T-shirt con il nome del municipio per souvenir. Chissà che i gadget non servano a riavvicinare gli elettori agli eletti. Perlomeno nei Paesi e nelle città dove si sono allontanati gli uni dagli altri. O sarebbe più corretto dire dove i primi hanno preso le distanze dai secondi?

 
Fotogalleria

Previous Image
Next Image

info heading

info content

Nessun commento ancora

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi