Crociere, il ritorno del Titanic

Ecco come sarà il Titanic II

 

 

Il Titanic riprenderà il mare con due anni di ritardo. Non quest'anno, ma nel 2018. il sogno del miliardario australiano Clive Palmer, che si credeva accantonato, è in realtà tornato a galla e sarà un cantiere navale cinese a realizzarlo. La replica del transatlantico colato a picco nel 1912, dovrebbe tornare a solcare le onde nel 2018. Ne dà notizia il quotidiano inglese Daily Mail pubblicando i rendering di Titanic II. Le simulazioni di come saranno saloni e cabine mostrano la meticolosa fedeltà agli originali e la cura nei dettagli. Una somiglianza estetica impressionante che non mancherà di sedurre i nostalgici dell'età d'oro dei grandi piroscafi. Solo i sistemi di navigazione e di sicurezza saranno adeguati alle norme e alle procedure di oggi. A cominciare dai giubbotti di salvataggio. Stavolta ne sarà garantito almeno uno a testa.

 

 

Icona pop

 

 

Alla pari dell'originale, Titanic II sfoggerà un monumentale scalone, avrà il Café Parisien, i bagni turchi, lussuose boiserie, una palestra e una sala fumatori (smoking room) ispirata a quella dei club inglesi. Il bastimento sarà lungo 270 metri, alto 53, e peserà 40 mila tonnellate. I suoi nove ponti ospiteranno 840 cabine tra prima, seconda e terza classe, 2435 passeggeri e 900 membri dell'equipaggio. Dal porto cinese di Jiangsu, Titanic II salperà alla volta di Dubai per la sua prima crociera.

 

 

 

 

Secondo Forbes, Clive Palmer, finanziatore unico del progetto, è a capo di una fortuna di 550 milioni di dollari guadagnati con l'industria mineraria. Uomo d'affari e figura politica controversa, negli ultimi tempi il magnate australiano è stato oggetto di voci che metterebbero in dubbio la solidità del suo impero finanziario. Qualcuno azzarda che il ritorno al progetto del Titanic sia addirittura una manovra pubblicitaria per stornare questi sospetti. In ogni caso, l'annuncio sembra funzionare. E in molti sarebbero disposti a pagare fino a 800 mila euro per essere a bordo di Titanic II durante il suo viaggio inaugurale. Sempre che a naufragare non sia stavolta l'armatore.

 

 

Visita il Titanic, per vedere com’era e come sarà

Previous Image
Next Image

info heading

info content

Nessun commento ancora

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi