Colombia, che emozione il narcotour «Pablo Escobar»

View of a figure of late Colombian drug lord Pablo Escobar dressed as Robin Hood at Luz Mary Arias' house in Pablo Escobar neighborhood in Medellin, Antioquia department, Colombia, on November 24, 2013. On December 2, 2013 commemorates the 20th anniversary of Escobar's death. AFP PHOTO/Raul ARBOLEDA

Presepe colombiano. Una statuina del narcotrafficante Pablo Escobar, raffigurato come Robin Hood, in vendita a Medellín.

Un’agenzia di viaggi colombiana propone un circuito sulle tracce del narcotrafficante Pablo Escobar. Un mito duro a morire, biasima il periodico Semana. Il sito dell’agenzia di viaggi on line Despegar.com propone una «spedizione Escobar» per i turisti in visita a Medellín, la città natale del famigerato boss del cartello della droga ucciso dall’esercito il 2 dicembre 1993.

Non è certo il primo circuito turistico colombiano dedicato al narcotrafficante. Ma il fatto che sia venduto ufficialmente da uno dei più importanti tour operator dell’America Latina ha scatenato le polemiche.

Sui social, i «Paisas». come vengono chiamati gli abitanti di Medellín, hanno protestato in massa contro «l’istituzionalizzazione del narcoturismo», sottolinea Semana. Uno dei professionisti del settore turistico, intervistato dal settimanale colombiano, si duole che «un’agenzia apprezzata venda la storia di Escobar come un’attrazione in una città che dalle attività del boss della droga ha ricavato più dolori che benefici».

Il portavoce di Despegar.com nega di «fare l’apologia di un criminale». Secondo lui, il circuito turistico consente di fare chiarezza «sui miti e sui dubbi» riguardanti il narcotrafficante.

Per 154 mila pesos colombiani (circa 45 euro), il tour propone la visita di diversi luoghi emblematici della storia di Escobar, dalla sua residenza alla tomba, ivi compresa una visita a suo fratello Roberto Escobar, che illustra ai visitatori la storia della sua famiglia. Sull’imparzialità del racconto è ovviamente lecito nutrire seri dubbi.

 

Nessun commento ancora

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi