La Terra vista dallo spazio nelle foto di Scott Kelly

"</p

 

 

«Com’è buona l’aria di casa», ha esclamato l’astronauta americano Scotto Kelly, anche se la prateria vicino alla città di Zhezkazgan, nel Kazakhstan, non è propriamente casa sua. Ma è lì che è atterrato ieri, 2 marzo 2016, dopo 342 giorni di permanenza nello spazio. Scott a far da cavia sulla Stazione spaziale internazionale, il fratello Mark a casa.

 

 

Mark (a sinistra) e Scott Kelly sono gli unici due gemelli ad aver lavorato per la Nasa

 

 

Sì, perché i due sono gemelli e gli scienziati sono curiosi di sapere quanto può influire l’esposizione siderale rispetto alla copia esatta rimasta sulla Terra, Per confrontare peso, volume, altezza e altri dati tra chi ha condotto stili di viti così diversi per la durata di un anno circa. Non si sarebbe potuto trovare sistema empirico migliore per questa inedita analisi comparata.

 

 

 

 

Mentre si trovava nello spazio, l’astronauta e ingegnere della Nasa, che ha partecipato alla missione insieme ai due colleghi russi Mikhail Kornienko e Sergey Volkov, ha scattato centinaia di foto, che ha condiviso sui social media con l’hashtag #Earthart (L’arte della Terra).

In effetti, come balza subito all’occhio, queste foto di deserti e oceani, cicloni e mari di nuvole sembrano più tele di pittori astratti che contorni reali del nostro pianeta. Sono immagini bellissime, ma non tutto quello che raffigurano ci riempie di piacere. Accanto ai cieli luminosi e alle turbolenze impressionanti si vedono i veli grigi dell’inquinamento atmosferico. Un problema da risolvere sulla Terra, dopo averlo esaminato dallo spazio.

 

 

Alcuni tra gli scatti più belli di Scott Kelly

Previous Image
Next Image

info heading

info content

 

Nessun commento ancora

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi