Le montagne più pittoresche della Terra

Tre Cime di Lavaredo, Italia
 
 

Non tutti i monti sono fatti per essere scalati, sfidati, oltraggiati con chiodi e ferrate. Non tutti provocano come l'Eiger, con la sua temibile parete nord. Il fascino di queste montagne sta in una bellezza di cui godere a distanza e a bocca aperta più che faccia a faccia. Danno il meglio di sé allo sguardo che le contempla da lontano. Anche gli scalatori più aggressivi le ammirano prima di possederle con le mani, con i piedi con la testa.

Sono pittoresche. In origine, l’aggettivo pittoresco non aveva un significato negativo. Designava, prima della macchina fotografica, e anche dopo, qualcosa degno del pennello di un artista.

Sono immagini, quelle della nostra «esposizione», che tendono un po’ alla cartolina. Lo sappiamo bene. Ma ciò non depone a loro sfavore. Quante volte ci è capitato di partire, di voler vedere e conoscere un luogo, perché ci eravamo innamorati del suo tramonto esagerato o delle sue spiagge impossibili visti su di un calendario, in un catalogo o su di un manifesto? Non hanno aspettato l’avvento di fotoshop, i bravi fotografi, per colpire la fantasia e accendere il nostro desiderio di orizzonti. Riuscivano benissimo a imbrogliarci con filtri e inquadrature di parte. Non gliene abbiamo mai voluto. Anzi. Con quei piccoli trucchi, infinitesimali rispetto alla grandezza del soggetto, ci hanno attirato sulle strade del mondo. Facendoci scoprire che il reale era ancor meglio del santino.

Perciò, perché preoccuparsi del pittoresco inteso come icona accattivante ma poco veritiera? La cartolina di una montagna non è mai menzognera. Si possono occultare i danni di un monumento, ma non si può spacciare un monte per quel che non è. E le loro rughe, anche quando ci sono, non li abbassano, non li rendono meno imponenti o più fragili. Qualche anno fa a una delle Tre Cime di Lavaredo, ritratte in una di queste foto, si è scheggiato un dente. Non per questo ha perso la sua maestosa bellezza. Anche pittoresca.

 

Fotogalleria

Previous Image
Next Image

info heading

info content

Nessun commento ancora

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi