Perù, dormire sospesi sulla Valle Sacra

 

 

Tre schegge di vetro incastrate nel fianco della roccia, a 120 metri da terra. Tre capsule trasparenti, ognuna lunga sette metri e trenta, alta due e quaranta. Tre camere per chi non soffre di vertigini, né per arrivarci né per dormirci. Sono le Skylodge Adventure Suites, aggrappate a una falesia a picco sulla Valle Sacra vicino a Ollantaytambo, dalle parti di Cuzco (Perù).

Costruite con alluminio e policarbonato, materiali resistenti alle intemperie, dispongono di quattro letti, una zona per mangiare, con tavolini anch'essi sospesi, e un bagno, separato da una parete, con wc ecologico, lavabo e serbatoio d'acqua. L'illuminazione è fornita da pannelli solari.

Si entra dall'alto, dal «tetto», dove si trova anche la piattaforma per pranzare all'aperto e ammirare lo spettacolo impressionante, a 300 gradi, della Valle Sacra e del fiume Urubamba.

Si arriva in quei «nidi di condor» inerpicandosi per la scala della via ferrata o «alla Tarzan», con le diverse funi d'acciaio (sette in tutto) cui ci si appende con l'imbragatura e il doppio moschettone per il massimo della sicurezza.

Prezzi: a partire da 919 Pen (262 euro) a persona. Inclusi colazione, pranzo con vino, trasporto da Cuzco e i consigli professionali di una guida bilingue.

 
Camere con vista (foto a scorrimento automatico)

Previous Image
Next Image

info heading

info content

Nessun commento ancora

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi